domenica 18 marzo 2018

Recensione in anteprima "L'ascesa dei Re" di C.S. Pacat


Mancano ormai poche ore all'uscita di L'ascesa dei Re e finalmente potrete scoprire come si concluderà la serie Captive Prince di C.S. Pacat
Dire addio a Damen e Laurent è stato doloroso, per questo motivo vi consiglio di godervi al 100% questo viaggio, non abbiate fretta di arrivare alla fine, gustatevi ogni momento in loro compagnia come se fosse l'ultima cosa che fate.
La recensione è priva di spoiler riguardanti il romanzo in questione, ma sui capitoli precedenti non garantisco.

Titolo: L'ascesa dei Re
Titolo originale: Kings Rising
Autore: C.S. Pacat
Serie: Captive Prince (#3)
Data pubblicazione: 19 Marzo 2018
Casa Editrice: Triskell Edizioni (Reserve)
Traduzione: Claudia Milani
Genere: M/M (Storico - Fantasy)
Prezzo: €5.99 (ebook) - €10.20 (cartaceo)
Pagine: 265
Dove comprarlo: Amazon e prenotabile in tutte le librerie!

Con i loro due paesi sull'orlo di una guerra, Damen e il suo nuovo padrone, Laurent, dovranno lasciarsi alle spalle gli intrighi del palazzo e concentrarsi sulle più ampie forze del campo di battaglia mentre viaggiano verso il confine per scongiurare un complotto fatale. Costretto a nascondere la sua identità, Damen si sente sempre più attratto dal pericoloso e carismatico Laurent, ma via via che la fiducia nascente tra i due uomini si approfondisce, le scomode verità del passato minacciano di infliggere il colpo mortale al delicato legame che ha cominciato a unirli…

Cosa ne penso...

Anche questa volta la narrazione riprende esattamente da dove si era interrotta: la vera identità di Damen è stata svelata.
Certo, Laurent non è presente alla grande rivelazione, ma vi assicuro che finalmente i due principi si fronteggeranno a carte scoperte e scopriremo se il Principe di Vere sia sempre stato a conoscenza del segreto riguardante il suo schiavo.
La fragile fiducia appena nata tra i due uomini viene così messa presto in discussione.
Quel senso di perdita era del tutto fuori luogo, perché Laurent non era mai stato suo. L'aveva sempre saputo. Quel legame fragile che era nato tra loro non aveva mai avuto alcun diritto di esistere in quel mondo. Era sempre stato destinato a scomparire nel momento stesso in cui lui avesse riassunto la propria identità. Damen
Continueranno comunque a far fronte comune contro Castor e il reggente per riconquistare i rispettivi troni oppure il loro rapporto è definitivamente compromesso? 
Mi dispiace, ma questa volta devo essere ancora più criptica del solito perché non posso rischiare di svelarvi nulla. Dovete vivervi ogni attimo come se fosse la prima volta e non voglio interferire.
Posso però svelarvi che avrete modo di sbirciare nella mente di Laurent e ciò non toglie la suspense, ma anzi la aumenta. 
Se Damen è noto per la sua personalità semplice, Laurent è famoso per la sua estrema complessità. La sua formidabile astuzia lo fa apparire come un personaggio inavvicinabile, freddo e senza umanità. Ne La mossa del principe però abbiamo iniziato a intravedere qualcosa di ciò che si cela dietro la maschera e in questo capitolo conclusivo la sua copertura si sgretola definitivamente permettendoci di ammirarlo sotto una luce diversa, in tutto il suo folgorante splendore
Per quanto riguarda la love story (se Laurent mi sentisse definirla così...), si avverte un altro tipo di tensione tra loro: rabbia e attrazione cercano di prevalere l'una sull'altra in un duello senza esclusione di colpi. Preparatevi a momenti di assoluto batticuore e mucho calor perché la passione tra i Lamen fa bollire il sangue.
Man mano che la narrazione procede, la suspense si fa sempre più incalzante, la guerra è ormai alle porte ed è arrivato il momento della resa dei conti.
La penna di C.S. Pacat si conferma essere qualcosa di superbo, una garanzia di altissima qualità, che ha dato vita ad un terzo romanzo sensazionale caratterizzato da una trama curata, ben strutturata e per niente scontata che stupisce fino all'ultimo. Passione, azione, colpi di scena e intrighi si susseguono con una scorrevolezza inaudita.  
Un cerchio che si chiude in modo impeccabile o quasi, perché sì, mi sarebbe piaciuto che il finale si dilungasse un pochino di più, donandoci magari un piccolo scorcio del loro futuro o comunque un capitoletto che permettesse di tirare le somme e ci mostrasse le conseguenze degli ultimi eventi. Dopo avermi fatto rischiare per l'ennesima volta l'infarto, l'autrice me lo doveva. Quello che parla è il dolore per il distacco da questo mondo meraviglioso che non dimenticherò.
Non so descrivere la quantità di emozioni che hanno sconquassato il mio cuore, è stata un'esperienza divina che rifarei un altro milione di volte. Esprimere la bellezza di questa storia a parole è impossibile, bisogna provare per credere, ma soprattutto capire.
Preparatevi a trattenere il fiato fino all'ultimo secondo perché niente, ma proprio niente è scontato!
Per ora L'ascesa dei Re si contende il podio di miglior libro letto del mio 2018 con il volume precedente e comunque la trilogia è una delle più belle che io abbia mai letto. 
Spero tanto che Triskell Edizioni decida di tradurre anche le novelle, sarebbe un sogno
Vi lascio solo una piccolissima anticipazione, ma scoprire se avrà una connotazione positiva o negativa spetterà a voi!
«Non sei mai stato uno schiavo, Damianos. Sei nato per regnare, come me.» Laurent

La perfezione!

Inizia a fare molto caldo

Serie "Captive Prince"
02. La Mossa del Principe
03. L'Ascesa dei Re

4 commenti:

  1. Non vedo l'ora di avere i cartacei tra le mani, troppo bello!

    RispondiElimina
  2. Io in realtà ho preferito un pochino di più il secondo a livello generale, mentre per il loro rapporto ho amato questo terzo capitolo!! <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente qui l'amour è da brivido *____*

      Elimina

I vostri commenti aiutano il blog a crescere e io adoro leggere i vostri pensieri!