lunedì 28 novembre 2016

Recensione "Il disastro siamo noi" di Jamie McGuire

Concludiamo la giornata con una bella recensione!
In questi giorni ho portato a termine la lettura dell'ultima pubblicazione italiana di Jamie McGuire intitolata Il disastro siamo noi.
Per il #TeamMaddox questa volta entra in campo Taylor e finalmente riusciamo a conoscere meglio uno dei due gemelli Maddox. Nel libro precedente l'autrice ci ha fornito qualche indizio riguardante la sua storia d'amore con Falyn e personalmente ero curiosissima di saperne di più. 

Titolo: Il disastro siamo noi
Titolo originale: Beautiful Sacrifice
Autore: Jamie McGuire
Serie: The Maddox Brothers (#3)
Data Pubblicazione: 3 Novembre 2016
Casa Editrice: Garzanti
Genere: New Adult -  Romance
Prezzo: €9.99 (ebook) - €16.90 (cartaceo)
Pagine: 350 
Dove comprarlo: Amazon

Falyn ha fatto una scelta difficile rinunciando a una vita di privilegi. Il lavoro come cameriera al Bucksaw Cafè è diventato tutto per lei. Non c’è spazio per altro. Soprattutto per l’amore. Perché Falyn nasconde nel cuore un segreto che non ha mai rivelato a nessuno. Un segreto che l’ha portata lontano dalla sua famiglia e a chiudersi in sé stessa. Fino al giorno in cui non incrocia uno sguardo speciale come quello di Taylor Maddox. Uno sguardo che, lo sa bene, può portare solo guai. Molte ragazze si sono scottate fidandosi delle sue promesse tradite. Falyn non vuole che questo accada anche a lei. È ancora troppo fragile per cadere nei suoi tranelli. Eppure Taylor non demorde e la invita a cena. Un rifiuto non è una risposta che un Maddox può contemplare quando è convinto di aver trovato la donna della sua vita. Ed è lì, seduta di fronte a lui, che Falyn intravede una dolcezza dietro quell’aspetto da ragazzo che ottiene sempre quello che vuole. Incontrare la sua famiglia, vedere l’affetto che lo lega ai fratelli Travis e Trenton e alla cognata Abby, la convince ancora di più che Taylor abbia anche un lato romantico. E piano piano sente che delle crepe stanno rompendo la corazza dietro il quale si è trincerata per non rischiare più. Sarebbe facile affidare finalmente a qualcuno il peso dei suoi segreti. Sarebbe facile trovare conforto tra le braccia possenti di Taylor. Ma riaprire la porta del passato è quasi impossibile quando si è creduto di aver buttato via la chiave. Ci vuole coraggio, o forse solo la mano benevola del destino.


Cosa ne penso...

Taylor Maddox lavora per il Servizio Forestale e al momento la sua squadra è stanziata a Colorado Springs, occasione che gli fornisce l'opportunità di incontrare Falyn. La ragazza lavora nel bar dove si recano nei momenti liberi e basta uno sguardo per far capitolare il nostro Maddox.
Taylor mi fissò e per un attimo rimasi ammaliata dai suoi occhi, che avevano un non so che di familiare. Poi lui batté le palpebre e riprese a studiare il menu. Per quanto fossero interessanti, attraenti e muscolosi, gli uomini con gli scarponi sporchi che soggiornavano per qualche tempo in città si potevano ammirare solo da lontano. Nessuna ragazza con un po' di amor proprio si sarebbe lasciata invischiare in una storia con uno di quei bei tipi abbronzati, tutti fascino e coraggio. Si fermavano per la stagione e alla fine se ne andavano lasciandoti incinta o comunque con il cuore spezzato. Falyn
La testardaggine e la determinazione di Taylor li portano a instaurare un bella amicizia che si trasforma presto in qualcosa di più.
Taylor inoltre rappresenta per Falyn il biglietto da visita per la cittadina di Eakins. Il motivo che la porta a desiderare di recarvisi è misterioso, ma mettendo insieme tutti i tasselli del puzzle forniti ci si fa in fretta un'idea di ciò che la ragazza nasconde.
Taylor era il mio biglietto per Eakins. Soffocare l'impulso di urlare, ridere, piangermi o mettermi a saltellare fu difficile come agguantare un animale selvatico ricoperto di unto. Falyn
La coppia deve affrontare molte questioni importanti e tra segreti, incomprensioni e battibecchi vediamo sbocciare il loro amore.
La storia si intreccia con quella di Thomas, a livello temporale seguono due binari paralleli e risulta scorrevole anche se non segue proprio un percorso nuovo. Il modus operandi è sempre lo stesso, sciupafemmine rimane affascinato dalla ragazza diversa da tutte le altre e dedica anima e corpo alla sua conquista.
La narrazione è affidata totalmente a Falyn e purtroppo devo ammettere che nemmeno questa ragazza mi ha conquistata particolarmente. L'ho trovata fredda e calcolatrice, nonostante abbia avuto un passato importane non sono riuscita a provare empatia per lei. La McGuire con la protagoniste non azzecca un colpo! 
Taylor è un personaggio affascinante, semplice e piacevole, ma ricalca troppo gli altri fratelli, sono tutti molto simili, e la storia che si ripete è sempre la stessa.
Una sua scelta in particolare l'ha dipinto sicuramente in modo poco gradevole. Ciò che combina non può essere considerato uno spoiler dato che nel volume precedente era già stato svelato il suo tradimento nei confronti di Falyn. Il litigio che scatena la pausa di riflessione appare forzato, come se i protagonisti dovessero bisticciare a tutti i costi. La motivazione è comunque pertinente, ma il tradimento non può essere giustificato e Taylor si comporta proprio come un codardo
Sicuramente è piuttosto inerente alla realtà, ormai le corna sono all'ordine del giorno e nonostante venga trattato un tema scomodo è assolutamente reale
I genitori di Falyn sono odiosi e rappresentano lo stereotipo della famiglia in che preferisce i soldi e la fama alla propria figlia. Vi consiglio di preparare qualche pastiglietta di antiacido per digerire le scene in cui fanno la loro comparsa. 
La famiglia è dove c'è amore e non coincide per forza con il legame di sangue. Lo dimostrano Chuck e Phaedra, i proprietari del café dove lavora Falyn, che la aiutano e la supportano come se fosse loro figlia senza giudicare
Il libro tratta molti temi difficili e delicati, affrontati però in modo appropriato. Ho apprezzato il modo in cui i due protagonisti superano i loro problemi traendo da tutto ciò una forza nuova e la capacità di perdonare.
Il romanzo presenta qualche pecca, tuttavia ammetto di averlo preferito al precedente che non mi aveva completamente soddisfatta e il dolcissimo epilogo mi è piaciuto molto.
Se avete seguito tutta la serie, non potete lasciarvi sfuggire questa storia e ora non vedo l'ora di conoscere meglio Tyler!

Consigliato!

Caldo




Serie "Beautiful"

                 01. Uno splendido disastro
                 1.3 Infinitamente bello (su Wattpad aggiornato settimanalmente)
                 1.5 Mrs. Maddox (gratis qui)
                 02. Il mio disastro sei tu
                 2.5 Un disastro è per sempre
                 03. L'amore è un disastro


Serie "The Maddox Brothers" (fratelli Travis)

                 01. Uno splendido sbaglio
                 02. Un indimenticabile disastro
                 03. Il disastro siamo noi
                 04. Beautiful burn (inedito in Italia)

5 commenti:

  1. Completamente d'accordo con il tuo commento, ma i Maddoz sono così .... addoz che non si può fare meno di amarli e di trovarsi coinvolti nelle loro storie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, però avrei preferito magari qualche piccola differenza in più, qualche carattere distintivo insomma :) In ogni caso non mi lamenterei se mi suonasse al campanello un bel Maddox! Forse non Taylor perché non sarei così clemente come Falyn, maaaa... gli altri sono i benvenuti! Ahahahah

      Elimina
  2. Scusa, i Maddox sono così .... Maddox

    RispondiElimina
  3. Ciao Gaia,
    io non ho amato particolarmente questo libro. Gli altri della serie mi sono piaciuti molto di più.
    Falyn l'ho odiata quasi come ho odiato Abby.
    Anche se il libro su Taylor non mi è piaciuto molto sono curiosa di leggere quello su Tayler, sperando che possa piacermi di più di quest'ultimo!
    Comunque, non mi lamenterei nemmeno io se un Maddox suonasse alla mia porta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho buone speranze per la storia di Tyler!!!
      Falyn è subito dietro ad Abby che è odio puro!

      Elimina

I vostri commenti aiutano il blog a crescere e io adoro leggere i vostri pensieri!