lunedì 8 agosto 2016

Recensione in anteprima "Resta con me" di S.E. Harmon

Buon inizio settimana a tutti :)
Finalmente riesco a farvi avere una bella recensione in anteprima!
Ho intrapreso la lettura di questo libro giungendo da una grossa delusione (domani vi parlerò anche di questo), quindi speravo che Resta con me di S.E. Harmon potesse tirarmi su il morale anche se allo stesso tempo temevo di incappare in un altro fiasco.
Fortunatamente già dalle prime pagine mi sono resa conto di avere tra le mani qualcosa di speciale!

Titolo: Resta con me
Titolo originale: Stay with me
Autore: S.E. Harmon
Serie: Investigatori per caso (#1)
Data pubblicazione: 9 Agosto 2016
Casa Editrice: Dreamspinner Press
Traduzione: Olivia Marusi
Genere: M/M (Contemporaneo)
Formato: ebook
Prezzo: €6.33 / $6.99
Pagine: 267
Dove comprarlo: Amazon - Dreamspinner

Il nuovo cliente di Mackenzie Williams è tutto quello che l’investigatore privato ha sempre cercato in un uomo: fascino, bellezza, intelligenza e successo. C’è solo un piccolissimo particolare: non è esattamente gay. Jordan Channing sta infatti cercando un investigatore per controllare la sua fidanzata. La cosa migliore da fare sarebbe ringraziare Jordan per essersi rivolto a lui, lasciar allontanare il signor Perfezione (attento che la porta non ti sbatta sul sedere mentre esci, grazie tante) e dimenticare la sua esistenza. Ovviamente, Mackenzie non è famoso per aver sempre fatto la cosa giusta. Essere un furbo arrogante è più nelle sue corde. Non è bravo nelle relazioni; non lo è mai stato. Allora perché prova questa inspiegabile attrazione per il suo nuovo cliente? Jordan è sempre stato ambizioso, un uomo controllato, con degli obiettivi e dai modi attentamente studiati. Ma per la prima volta nella vita deve ammettere l’impossibile: un altro uomo ha invaso il suo cuore e i suoi pensieri. Nonostante cerchi di negarlo, presto Jordan si trova a soccombere alla forte spinta che li attrae l’uno all’altro. Deve prendere una decisione: riuscirà a riconsiderare tutta la sua vita per ottenere l’unico amore che abbia mai desiderato.

Cosa ne penso...

Mackenzie Williams è un ex-poliziotto reinventatosi investigatore privato e surfista fai-da-te, ha sempre la battuta pronta e si annoia parecchio durante gli appostamenti trascorrendo il tempo a giocare con il cellulare e far saltare i nervi al collega Drew.
Proprio durante uno di questi momenti si imbatte in un nuovo potenziale cliente, Jordan Channing, un uomo bellissimo che colpisce dritto al cuore il nostro protagonista e che lo ingaggia per seguire la fidanzata sospettata di tradimento.
La mia inesauribile curiosità e l'attenzione per i dettagli mi rendevano un ottimo investigatore. E un giorno mi avrebbero fatto finire dentro un sacco della spazzatura con del nastro adesivo sulla bocca. (...) «Allora, Jordan,» dissi con i miei soliti modi bruschi, «chi diavolo ti tradirebbe?» Arrossì leggermente, cosa che avrebbe dovuto farlo rassomigliare a un pomodoro. Ma non fu così. «Immagino che lo si possa considerare una specie di complimento.» Alzai le spalle. «Interpretalo come vuoi.» Mi appoggiai allo schienale. «Fammi indovinare. Una ragazza che pensavi di sposare, ma sospetti stia dietro ai tuoi soldi?» «Rachel ha i suoi soldi,» obiettò. «Mi sembra solo che non andiamo più d'accordo come una volta. All'improvviso si è come alzato un muro tra noi.» Mac
I due uomini iniziano così a frequentarsi spesso e tra di loro nasce una bella sintonia. L'interesse di Mac per Jordan è piuttosto chiaro, ma quest'ultimo è 100% etero
Ben presto però J inizia ad inviare dei segnali contraddittori all'altro uomo.
«Jordan, non mi piace presumere le cose, quindi devo essere franco.» «Spara.» Sentivo il suo sguardo su di me, che mi misurava, valutava, ma non riuscivo più a guardare nella sua direzione. Altrimenti, non avrei mai creduto che stavo per chiedere a Jordan, l'incredibilmente attraente ed elegante Jordan, l'etero Jordan, se ci stava provando con me. «Mi piace pensare di essere bravo a giudicare le persone. E non penso che tu sia il tipo a cui piace giocare con i sentimenti di qualcuno.» Annuì. «Sì?» «Né penso che tu sia particolarmente svampito, il che mi porta a credere che tu sia consapevole dei segnali che mi stai mandando.» Aspettai che negasse in qualche modo, ma non lo fece. Il mio cuore cominciò a saltare qualche battito. Avevo ragione, quindi? Lui arrossì e improvvisamente io mi sentii imbarazzato. Che avevo che non andava? Perché l'avevo messo in quella situazione? «Ho una fidanzata.» «Lo so.» «Non sono gay.» Mac
Il caro Jordan sembra essere convintissimo della cosa, ma i suoi comportamenti cozzano alla grande con le sue affermazioni. Finché Mac non decide di fare un piccolo esperimento...

«Ti fidi abbastanza di me da provare una cosa?» «Tipo cosa?» Esalai un incrocio tra un respiro strozzato e una risata. «Mi dimostri così la tua fiducia?» Lui arrossì. «Immagino che si possa provare tutto almeno una volta.» «Questo è quello che dici quando provi il sushi, J, non un bacio.» (...) «Avresti dovuto farlo e basta. Adesso ho l'ansia di quando lo faremo. Come sarà? Sarai tu a guidare o dovrei io... » Premetti la bocca sulla sua, gentilmente. (...) Si passò una mano sul volto. «Dobbiamo riprovare. Continuo a pensare sto baciando un uomo, sto baciando un uomo. Si fa fatica a concentrarsi.» Risi. «Non stai baciando un uomo, Jordan.» Avvicinai di nuovo le bocca alla sua, quasi toccandola. «Stai baciando me.» Ebbi il tempo di vedere uno scintillio nei suoi occhi prima che la sua bocca coprisse la mia, e improvvisamente mi trovai a cadere, cadere, cadere, e non volevo fermarmi. Mac
Se pensate di aver già intuito il resto, beh.. vi sbagliate! Questo è un piccolo assaggio e solo l'inizio. Tanto altro deve ancora accadere e se fossi in voi non me lo lascerei scappare.
Mac è un signor protagonista, il libro grazie a lui prende il volo e atterra direttamente nel cuore del lettore. 

Questo personaggio ha saputo farmi ridere, emozionare, arrabbiare, soffrire e chi più ne ha più ne metta, offre il pacchetto completo.
La storia è narrata proprio dal suo punto di vista e nulla ci viene nascosto, arriviamo a conoscere ogni sua singola sfaccettatura e non si può che affezionarsi a questo testone burlone. Le sue battute rendono la storia scorrevole e si legge che è un piacere.
Vive nel suo mondo, se potesse evitare di lavorare per trascorrere le sue giornate su una tavola da surf lo farebbe, ma non prende sicuramente i suoi incarichi sottogamba, non troppo almeno. 
Soprattutto quello che riguarda un certo Jordan Channing, personaggio che ho amato e odiato, anche se alla fine il bene ha trionfato. Mi sono immedesimata molto con Mac, quindi inevitabilmente avrei voluto spesso (troppo spesso) entrare nel libro e tirare qualcuno dei miei famosi coppini al caro J. Un piccolo esempio?

«Tra noi non ha senso, io e te, non riesco a pensare come cambiare una cosa che è stata assolutamente indubbia per tutta la mia vita. Ci ho pensato, mi sono ossessionato, ed è un ponte che semplicemente non posso attraversare. Io... non posso.» Quando tornò a guardarmi attraverso le ciglia, quegli occhi socchiusi erano pieni di tristezza e qualcos'altro che non riuscivo a definire. Volevo odiarlo. No, volevo disprezzarlo. Sfortunatamente, non ci riuscivo. Dio. Ve l'avevo detto che le relazioni facevano schifo. Mac
Vengono toccati anche temi importanti e delicati, entrambi hanno delle problematiche passate e presenti da affrontare e i loro comportamenti dipendono totalmente da esse, per questo motivo non possiamo certo calcare troppo la mano. 
Mac deve superare tante insicurezze: esiste l'amore? vale la pena affezionarsi se poi tutti se ne vanno? e la situazione ambigua di Jordan di sicuro non gli rende la vita facile. Le certezze di quest'ultimo crollano nel momento in cui si rende conto di essere attratto da un altro uomo ed è un malloppo notevole con cui fare i conti. Mi sarebbe piaciuto poter sbirciare tra i suoi pensieri, ma ogni sua azione e comportamento sono filtrati dagli occhi di Mac, quindi è impossibile capirlo fino in fondo, scoprire cosa gli passa per la mente e cosa prova realmente.
Quando leggo libri in cui troviamo il famoso etero che si scopre non essere poi così etero, "mi stupisce" sempre il fatto che la maggior parte di essi passi con assoluta (o quasi) tranquillità dal fare sesso and co. con una donna a quello con un uomo. Sembra che un bacio si una cosa abnorme, ma alla fine quando si passa a cose più intense... tutti pronti a provare tutto senza alcun timore. In questo caso specifico, la "problematica" si nota all'inizio, però poi liberi come fringuelli e diamoci dentro come conigli.
Non dico che sia un difetto del libro, è "solo una mia pignoleria" che non influisce sul giudizio finale. 
Questo libro è ben scritto con uno stile divertente e frizzante, i personaggi sono ben caratterizzati, la vicenda è coinvolgente (nonostante non sia proprio una novità) e riesce a trasmettere emozioni

Io non riuscivo a staccarmi dalle pagine e avevo il cuore che batteva a mille sia per la felicità che per il "dolore", ed è proprio questo che cerco nei libri... EMOZIONI e coerenza ovviamente! 
Ah quasi dimenticavo... preparate i ventagli perché questi due ragazzoni sanno come scaldare per bene l'atmosfera ;)
Il finale è più che soddisfacente anche se non mi sarebbe dispiaciuta qualche paginetta in più con una panoramica più ampia sul loro futuro, soprattutto su una certa questione che è rimasta un mistero (dormirete comunque sonni tranquilli, non vi preoccupate). Mi è dispiaciuto dover lasciare i protagonisti, però penso che nel prossimo volume avremo modo di dare una sbirciatina alla vita dei due piccioncini e scoprire come se la cavano.
Non vedo l'ora di conoscere meglio Drew, il collega-amico-grillo parlante di Mac, e scoprire cosa gli riserva il futuro!

Amore a prima vista

Bollente


Serie "Investigatori per caso" 

                                 01. Resta con me 
                                 02. So into you (inedito in Italia)

13 commenti:

  1. Uuuuuh bollente *.* cmq concordo a volte il passaggio da etero a gay e un tantino sottovalutato.....vabbeh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì... dai è il minore dei mali :) Fammi sapere cosa ne pensi ;D

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie cara :) Spero possa esservi utile e aspetto il tuo pensiero!

      Elimina
  3. Bellissimo libro!! E bellissima la tua recensione, concordo con quello che hai scritto, anche io avrei voluto dare qualche "scappellotto" a Jordan per quello che faceva e/o diceva a Mac...
    Adesso aspetto con ansia il secondo perchè Drew è fenomenale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Felice che sia piaciuto anche a teee :)
      Secondo me ci innamoreremo anche di lui xD Siamo già sulla buona strada eh?

      Elimina
  4. Risposte
    1. Spero conquisti anche te! Smack :)

      Elimina
  5. Questo libro è piaciuto molto anche a me proprio perchè il protagonista è molto divertente e Jordan molto sexy, devo dirti che Drew mi ha incuriosito subito e all'inizio pensavo che l'altro protagonista potesse essere lui, in lui vedo un seguito moltoooo promettente. J sicuramente ti ruba il cuore, un uomo così è da sogno.. Bellissima e approfondita la tua recensione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due protagonisti imperdibili ❤
      Ne vedremo delle belle anche con Drew penso... non vedo l'ora!
      Grazie di cuore per i complimenti... gentilissima!

      Elimina
  6. Ciao Gaia,
    altra bella recensione. Mi segno subito questo libro. Ogni volta che passo da te poi inevitabilmente mi segno libri ah ah Spero di riuscire a trovare il tempo per leggerli tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, non mi sento minimamente in colpa perché ne vale assolutamente la pena! xD Il tempo manca anche a me guarda... ce la faremo! Fammi sapere ^^

      Elimina

I vostri commenti aiutano il blog a crescere e io adoro leggere i vostri pensieri!