lunedì 6 giugno 2016

Recensione "Sulle note del tempo" di Josh Lanyon

Buon inizio settimana a tutti voi,
qui finalmente è uscita un'occhiata di sole e ne approfitto per scrivere una recensione. Le belle giornate mi danno la giusta carica per parlarvi delle mie letture e oggi vi racconto cosa mi ha trasmesso Sulle note del tempo di Josh Lanyon.
Attendevo con ansia l'uscita di questo libro e ho saltato come una pazza con il libro stretto tra le mani quando il corriere me l'ha portato. Adoro questa autrice e sono felicissima che Harper Collins Italia abbia deciso di pubblicare questa novità anche in formato cartaceo.

Titolo: Sulle note del tempo
Titolo originale: Stranger on the shore
Autore: Josh Lanyon
Data pubblicazione: 19 Maggio 2016
Casa Editrice: Harper Collins Italia
Traduzione: Franco Lombini - Mario Tadiello
Genere: M/M (Suspense)
Formato: ebook - cartaceo
Prezzo: €6.99 (ebook) - €16 (cartaceo)
Pagine: 320
Dove comprarlo: Amazon

Griff Hadley, reporter di cronaca nera, non riesce a dimenticare la vicenda del rapimento e della scomparsa, vent'anni prima, del piccolo Brian Arlington. Si pensa che sia morto, ma il corpo non è mai stato ritrovato. Griff decide di scrivere un libro sulla vicenda e sorprendentemente riesce a ottenere il permesso di soggiornare a Winden House, residenza degli Arlington. La sua presenza, però, sembra suscitare sentimenti contraddittori sia nei componenti della famiglia, che non gradiscono l'idea di dare in pasto al pubblico la propria vita, sia nel legale che li rappresenta, Pierce Mather, convinto che le intenzioni di Griff non siano limpide come lui afferma. Ma in quel mondo artefatto in cui ricchezza, gelosia e falsità vanno a braccetto, nulla è come sembra e così Pierce e Griff si ritrovano a combattere la stessa battaglia e a scoprire un'assurda verità. Perché il tempo, pur avendo sbiadito i ricordi, nulla ha potuto contro i sentimenti, rimasti inalterati come le note di Stranger on the shore che continuano ad aleggiare nel giardino della villa.

Cosa ne penso...

Sin dalla prima pagina veniamo catapultati nel mistero su cui si basa l'intera storia.
Vent'anni prima il piccolo Brian Arlington è scomparso in circostanze misteriose dalla tenuta di famiglia, Winden House, durante una festa. Non ne è mai stato ritrovato il corpo, da quel giorno il Signor Arlington non si da pace e ora concede il permesso al giornalista Griffin Hadley di scrivere un libro sulla scomparsa del nipote.
Non aveva senso agitarsi tanto. Aveva tutte le carte in regola per svolgere un buon lavoro. In ogni caso, nessuno si aspettava che risolvesse il mistero su ciò che era accaduto a Brian Arlington - che all'epoca aveva solo quattro anni - quella sera d'estate di molti anni prima. Doveva solo scrivere un libro, d'altronde ormai lo facevano tutti. (...) Era ancora difficile credere che proprio lui, Griffin N. Hadley, fosse stato ingaggiato per scrivere la cronaca di uno dei rapimenti più famosi del secolo scorso. Griff
Per poter entrare meglio nella vicenda, Griff viene invitato nella residenza degli Arlington. Non tutti i familiari sono a favore della novità, ma il vecchio Arlington è irremovibile.
Non è solo la famiglia però ad essere contro questo lavoro, anche l'avvocato di famiglia Pierce Mather è chiaramente ostile nei confronti del giornalista, un uomo tanto attraente quanto indisponente.
Un uomo alto e ben piantato dai capelli scuri, in piedi di fronte alla vetrinetta gli lanciò un'occhiata ostile e severa. Il famoso Pierce Mather. Mather doveva avere sui trentacinque anni, il tipico uomo d'affari di bell'aspetto con un impeccabile vestito a cui non pendeva un filo. Bellissimo. (...) Era convinto che Pierce Mather fosse un emerito stronzo che voleva mettergli i bastoni fra le ruote, ma non era il primo e non sarebbe stato neanche l'ultimo. Griff
Inizia così l'avventura di Griff alla ricerca di informazioni per il suo libro, perfettamente consapevole del fatto che nessuno gli renderà la vita facile
Cosa sarà accaduto realmente al piccolo Brian quella notte sulle note della canzone Stranger on the shore? Ma soprattutto... cosa si nasconde davvero dietro a questa faccenda? Dall'arrivo di Griff si sono verificati parcchi avvenimenti strani e chi sta attentando alla sua vita?
Quando fu più o meno a metà ponticello, una delle assi sotto ai piedi all'improvviso scricchiolò. Senza ulteriore preavviso, tutte le assi circostanti cedettero e lui piombò nell'acqua. Griff
Tra incubi notturni che ritorneranno nella vita del giornalista, attacchi di panico, strane situazioni e sospetti sempre più pressanti, l'uomo riceverà aiuto da una persona inaspettata. Insieme a Pierce cercherà di venire a capo della situazione e trascorrendo del tempo insieme tra i due sboccerà anche qualcosa di più profondo, ma ci si potrà davvero fidare dell'uomo?
Pierce scoppiò a ridere e lo prese tra le braccia. Un gesto naturale e collaudato e Griff sapeva che si sarebbe trattato di sesso sicuro. Non solo in quanto a preservativi e buonsenso, ma perché nessuno dei due se ne sarebbe andato con il cuore infranto. Nessuno si sarebbe innamorato. Griff
Questo e molto molto molto altro vi aspettano in questa lettura che vi terrà con il fiato sospeso fino alla fine.
Lo stile della scrittrice è inconfondibile e anche questa volta non delude
La narrazione è affidata solo a Griff e con grande piacere annuncio che abbiamo un protagonista con gli attributi, non si ferma davanti a nulla e non si fa mettere i piedi in testa. Qualche passo falso lo commette anche lui, non temete, ma nulla di catastrofico.
Lui e Pierce sono gli unici personaggi di cui mi sono fidata a occhi chiusi, l'avvocato si è comunque beccato più di qualche insulto virtuale dalla sottoscritta, quindi non è detto che la mia fiducia sia stata ben riposta, le mie sensazioni mi hanno portata a crederlo, poi chissà. Faccio anche io la misteriosa perché entrambi devono essere scoperti strada facendo.
La storia d'amore non è predominante, ma si amalgama alla perfezione nella vicenda e alla fine tutti i palati vengono comunque soddisfatti. Quando si parla di Lanyon però questo non è certo un mistero
Le descrizioni sono accurate e sembra di trovarsi proprio nei luoghi e nelle situazioni citate.
L'indagine mi ha tenuta incollata pagina dopo pagina, nella famiglia Arlington ci sono molti, troppi segreti e le bugie piovono a catinelle, si sospetta di tutto e di tutti, non ci si può fidare di nessuno. Durante la lettura si fa tesoro di ogni minimo indizio per cercare di risolvere il mistero. 
Seguendo tutti i dettagli forniti, già a metà libro ho iniziato ad avere i miei sospetti sulla risoluzione del caso, mi sentivo molto "figa" per questa cosa, ma allo stesso tempo avevo la sensazione di essere presa per i fondelli perché sembrava troppo semplice, così è partita la mia rincorsa alla verità... dovevo sapere! Ovviamente non vi dirò qual è stata la mia reazione finale altrimenti che gusto ci sarebbe? 
Nella parte iniziale ci viene data un'infarinatura "generale" sulla situazione, in modo da trovarsi sulla stessa linea d'onda del protagonista, successivamente la storia entra nel vivo, si mischiano azione e suspense e la frittata è fatta, non vi staccherete più dal libro fino alla fine.
Il finale mette a tacere ogni dubbio, tutti gli scheletri del passato saltano fuori e il cerchio si chiude. Avrei comunque voluto qualche paginetta in più che arricchisse di dettagli sul futuro di Griff e di Pierce.
Per concludere il libro mi è piaciuto, forse non ai livelli di altre sue opere, però mi ritengo soddisfatta e ho trascorso ore davvero piacevoli in sua compagnia. Lo consiglio e aspetto con ansia i vostri pareri!

Lettura intrigante e misteriosa

Caldo

10 commenti:

  1. Ciao! Ti ho taggata in questo book tag -> http://theinkspell.blogspot.it/2016/06/book-tag-03-mean-girls.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo subito a dare un'occhiata :D

      Elimina
  2. Non conoscevo assolutamente questa autrice, ma credo che rimedierò... :P Su questo libro non sono ancora convinta al 100%, ma ci farò un pensierino! Complimenti per la recensione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      Lanyon è una garanzia ;) Consigliata!

      Elimina
  3. Io l'ho trovato il più bello di tutti quelli che ha scritto! L'ho letto in ebook. Comprato in cartaceo per invogliarli a editarne altri, e ogni tanto lo rileggo tanto per gradire! ♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. De gustibus :) Speriamo ne escano altri! :D

      Elimina
  4. devo dire che hai contagiato anche me. Lo metto in lista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvivaaaaaaa ^^ Aspetto il tuo parere!

      Elimina

I vostri commenti aiutano il blog a crescere e io adoro leggere i vostri pensieri!