lunedì 25 aprile 2016

Recensione "Ovunque con te" di Katie McGarry

Buongiorno a tutti, finalmente riesco a parlarvi di questo libro che mi ha tenuto compagnia negli ultimi giorni.
Avrei voluto postarvi la mia recensione in anteprima, ma alcuni impegni hanno rallentato la mia lettura e quindi non mi è stato possibile. Meglio tardi che mai, giusto?
Ovunque con te di Katie McGarry è il primo libro della serie Thunder Road pubblicato il 14 Aprile da Harper Collins ItaliaLa serie è al momento composta da due libri pubblicati e altri in due in fase di scrittura/in programma.
Ho sentito parlare benissimo di questo libro e grazie alla Casa Editrice ho avuto l'opportunità di leggerlo per voi. Come sempre, quando sento osannare un libro parto un po' prevenuta, in questo caso però avevano ragione e questo libro è un gioiellino. Sono partita con l'intento di leggerlo a razzo e invece mi sono trovata così rapita dalla storia da non voler arrivare alla fine per paura di doverlo lasciare.
Nella versione ebook sono state inserite le prime pagine del prossimo volume Per sempre con te e ciò mi fa sperare che venga pubblicato prestissimo. 
Ultimo appunto e poi vi lascio alla mia recensione, i libri della serie possono essere letti singolarmente perché ciascuno di essi è autoconclusivo e i protagonisti sono diversi, ovviamente è comunque meglio seguire l'ordine di pubblicazione. Fortunatamente nessuno arriverà all'ultima pagina con la voglia di lanciarsi dal balcone, di sicuro ne vorrete ancora, però non proverete nessun istinto omicida!

Titolo: Ovunque con te 
Titolo originale: Nowhere but here
Autore: Katie McGarry
Serie: Thunder Road (#1)
Data Pubblicazione: 14 Aprile 2016
Casa Editrice: Harper Collins Italia
Genere: Young Adult (M/F)
Prezzo:€6,99 (ebook) - €16 (cartaceo)
Pagine: 476
Dove comprarlo: Amazon

Emily ha diciassette anni ed è felice della propria vita così com'è: genitori amorevoli, buoni amici e un'ottima scuola, in un quartiere tranquillo. Certo, non può negare di essere curiosa riguardo al suo padre biologico, quello che ha preferito unirsi a un club di motociclisti - il Regno del Terrore piuttosto che essere genitore; ma questo non significa che lei vorrebbe far parte di quel mondo. Quando però una timida visita si trasforma in una lunga vacanza estiva tra parenti che non sapeva di avere, una cosa le è chiara: niente è come sembra. Il club, suo padre, e nemmeno Oz, un ragazzo che ipnotizza con i suoi occhi blu e che può aiutarla a capire quella vita. Oz desidera una cosa sola: unirsi al Regno del Terrore. Loro sono quelli buoni. Proteggono la gente. Loro sono... una famiglia. Mentre Emily è in città, Oz glielo dimostrerà. Così, quando il padre di lei gli chiede di tenerla al sicuro da una banda rivale con un conto da regolare, per Oz è un sogno che diventa realtà. Quello che non sa è che Emily potrebbe infrangerlo, quel sogno.


Cosa ne penso...

Ovunque con te si presenta con una cover bellissima ed è già una nota più che positiva, poi una volta che ti immergi nella storia è la fine. Si passa da una semplice cotta ad amore puro!
Emily ha una vita quasi perfetta, ha tutto ciò che una ragazza di diciassette anni può desiderare ed è felice e spensierata, finché non arriva la notizia della morte della "nonna biologica" e ciò la porta a volare nel Kentucky con la madre e il patrigno. 
Se fosse stato per lei non sarebbe nemmeno andata al funerale, non ha mai conosciuto la nonna in questione, vede una volta all'anno Eli, il suo vero padre, ed è già abbastanza, ma soprattutto odia i cadaveri e tutto ciò che li circonda
Mettiamo una cosa in chiaro: io detesto le camere mortuarie. Le detesto. Detesto il loro pensiero. Le detesto. E quello che detesto di più delle camere mortuarie sono le cose morte. Gli insetti morti. I vermi morti stecchiti sul marciapiede. Gli animali morti per strada, investiti dalle auto. E fin da quella mia disgraziata gita nei boschi a otto anni quando sono caduta in un fosso e ho passato un'intera notte con un cadavere, detesto - per l'appunto - i cadaveri. Emily
Purtroppo non ha avuto scelta e si trova così ad attraversare la sala delle pompe funebri per andare a fare le condoglianze a suo padre. Certo non si aspetta che il peggior incubo della sua vita sta per avverarsi...
«Non hai idea di quanto significhi questo per me dice.» Indietreggia con le testa e stringe gli occhi. «Hai detto necrologio? «Significa molto anche per me dice una voce femminile al mio fianco.» Io grido. E grido di nuovo. E non smetto. Non riesco a smettere. È un lungo grido di agonia, e inciampo su me stessa per andarmene a gambe levate. Non è solo una crisi isterica. È la mia mente che si sta spaccando in due. Anzi, in mille pezzi. È il mio incubo peggiore. La donna morta. Si è alzata e sbatte gli occhi... Emily
Eh già, c'è stato un piccolo malinteso! Olivia non è ancora morta, è malata e non le resta molto da vivere, ma tali parole: «I funerali sono costosi... (...) E se devo spendere tutti quei soldi in una festa, preferisco partecipare.» Un'idea strampalata, ma ha la sua logica. 
Ora vi direte "e quindi? Dov'è il problema? Emily se ne torna a casa sua e ciao!". Il problema sta proprio nell'arrivo di Emily che ha scatenato una reazione a catena che sarà difficile da fermare. Eli fa parte di un motoclub piuttosto importante nella zona, il Reign of Terror, che si occupa di servizi di sicurezza e che al momento è in combutta con un'altro motoclub della zona, il Riot. Quest'ultimo non segue le regole come loro, sconfina spesso nell'illegalità e sta avanzando molte pretese creando guai a Eli e il suo gruppo. Ora che hanno notato Emily, hanno una pedina perfetta per mettere in ginocchio il Reign of Terror e la ragazza è in pericolo. Meglio rispedirla a casa, assicurandosi che salga sana e salva sul primo aereo.
«Ho un grosso favore da chiederti.» «Spara.» Aspetto questo momento da quando avevo sedici anni. «Ho bisogno che pedini Emily. Seguila finché non sale in aereo. Restale vicino quel tanto che basta ad accertarsi che non si metta nei guai, ma senza che scoprano che li stai tallonando. Se mi fai questo favore, avrai un gilet con lo stemma non appena metterai piede al club e sarai il nostro nuovo candidato.» «Nessun problema.» Seguirei Emily anche all'inferno per diventare un nuovo candidato. «Ti dispiace dirmi da cosa dovrò proteggerla?» Eli contrae la mascella. «Dal Riot.» Oz
Facile da dire, ma non da farsi perché il Riot compie subito la propria mossa e cerca di rapire la ragazza. L'unica alternativa risulta essere quella di tenerla a Snowflake sotto la loro protezione ed in particolare quella di Oz.
Questa è solo la punta dell'iceberg, ma non posso raccontarvi tutta la storia, a questo dovrete rimediare voi. 
Vi basti sapere che Emily e Oz dovranno stare a stretto contatto nonostante non si sopportino granché e allo stesso tempo siano terribilmente attratti l'uno dall'altro, inoltre la ragazza dovrà imparare a convivere con questa gente che a lei è stata sempre descritta come "il male" e soprattutto inizierà ad avere dei sospetti su ciò in cui ha sempre creduto, perché il suo passato nasconde grandi e importanti segreti...
Non leggevo uno Young Adult da molto tempo, è un genere che mi piace molto, però non sempre mi conquista al 100%. La McGarry in questo caso ha compiuto il miracolo perché sono letteralmente impazzita per questo libro!
La storia è originale, frizzante, romantica, con quel pizzico di suspense che ti fa sfogliare pagina dopo pagina perché devi sapere ed è "piccante" al punto giusto. Nonostante non accada nulla di spinto, l'attrazione, la tensione e la passione tra i due protagonisti si taglia con il coltello e ci troviamo a sudare proprio come se fossimo nel Kentucky insieme ad Emily. Tutto merito di Oz che è terribilmente attraente e affascinante, è un personaggio assolutamente fantastico che ti manda in pappa il cervello al primo incontro. Siamo abituate ad incontrare i soliti macho man strafottenti, maleducati che più ti trattano male meglio è. Oz non è questo, è un ragazzo che sa quello che vuole dalla propria vita e fa di tutto per ottenerlo, ha un cuore d'oro e farebbe di tutto per proteggere la propria famiglia. 
Famiglia è la parola d'ordine per il Reign of Terror e il ragazzo è determinato ad entrare nel circolo. 
Mio padre appartiene al Reign of Terror, un motoclub che, quando io avevo undici anni, ha messo su la suddetta attività di vigilanza privata. (...) Il loro mestiere può essere pericoloso, ma io sarò fiero di lavorare al fianco di mio padre e delle uniche altre persone che considero la mia famiglia. Oz
Inizialmente può non sembrare la persona più tollerante del mondo nei confronti di Emily, ma ehi... sfido chiunque ad essere tutto "cuore e amore" con qualcuno che piomba nella tua vita e la scombussola totalmente, manda all'aria i tuoi progetti e soprattutto potrebbe mettere in pericolo coloro che ami. 
Emily d'altra parte non vuole nulla di tutto questo, si trova catapultata in un mondo che non le interessa e che non conosce. La ragazza non è la solita sprovveduta che troviamo così (troppo) spesso nei libri, ha un cervello funzionante e non si lascia mettere i piedi in testa da nessuno. La confusione che la circonda manderebbe chiunque in panne, scoprire che la propria vita è stata costruita su un castello di bugie è un bel peso da portare sulle spalle, tuttavia Emily ne esce a testa alta e durante l'intera vicenda assistiamo alla sua crescita. La sua testardaggine mi ha fatto spesso impazzire, ma io sono uguale quindi sono l'ultima che può giudicare. 
Tirando le somme sui protagonisti, li ho adorati entrambi sia con i loro pregi che difetti. Mi sono presa una cotta mega galattica per Oz e ho invidiato Emily per tutto il libro. Complimenti all'autrice per aver creato due personaggi così belli e descritti/caratterizzati divinamente, tanto da essermi entrati sotto pelle.
La storia d'amore è semplicemente perfetta, non troviamo le solite "pippe mentali" della giovane ragazza innamorata o momenti diabetici. I due inizialmente non si sopportano, ma con il proseguire della vicenda non possono far altro che accettare la loro attrazione in un crescendo di scene imperdibili che vi faranno battere il cuore all'impazzata. A tutto ciò si intreccia strettamente molto altro, perché certo la love story è importante, ma nel libro c'è in gioco molto di più
Oz pensa di avere il controllo assoluto della situazione, ma io non sono cieca e ascolto. Vuole baciarmi tanto quanto io agogno segretamente di baciare lui. Questa carnalità che vibra fra di noi non l'ho mai provata prima d'ora. È primordiale, istintiva, e anziché combatterla, sono determinata a usarla a mio vantaggio. (...) Oz mi guarda e il mio stupido corpo freme. Sono stata baciata da tre ragazzi. I primi due almeno mi piacevano, e io piacevo a loro. E baciando i primi due ragazzi mi è sembrato di baciare un pesce morto. Questo per dire quanto mi sia piaciuto... Mai una volta mi è battuto forte il cuore per loro. Mai una volta ho sentito la bocca riarsa dalla passione. Mai una volta ho visto i fuochi d'artificio come quando mi ha baciato Oz. Abbasso la testa e mi sfrego le tempie per darmi una bella calmata. Lui non mi piace neanche e per qualche stupida ragione sogni di strisciargli in grembo, di avvinghiarmi a lui e di baciarlo fino a consumarci le labbra. Emily
La caratterizzazione dei personaggi secondari è incredibile ed è inevitabile affezionarsi a loro.
Jeff, il padre adottivo di Emily, è una persona fantastica e, anche se leggermente stereotipato, non si può che desiderare di avere un papà così! Dall'altra parte c'è Eli, il padre biologico, mi ha rapito dal principio e fino alla fine non c'è stato verso di farlo sparire. Ci sono quei personaggi per i quali è amore a prima vista e questo è proprio il caso. Nonostante si veda relativamente poco, Eli ha un ruolo importante, se non fondamentale, nella storia e faccio fatica a spiegare a parole le sensazioni che mi ha trasmesso quest'uomo, provare per credere. Il finale poi è un colpo al cuore, vengono tirate le somme e l'ultimo tassello del puzzle va al suo posto lasciandoci a bocca aperta
Altro bellissimo personaggio e di particolare rilevanza è Olivia. Purtroppo una brutta malattia la sta consumando giorno per giorno, ma questa donna ha una forza d'animo invidiabile. Non vi troverete di fronte alla solita nonnina sprint che appena può vi strapazza di coccole. No, Olivia é molto altro, una forza della natura, brillante, schietta e astuta. Vuole conoscere a tutti i costi la nipote e nessuno la può fermare, ma soprattutto è l'unica che cerca di aiutare la ragazza a scoprire la verità, perché è ora che tutte le bugie vengano cancellate.
La madre di Emily non mi ha entusiasmato particolarmente, non sono riuscita a capirla fino in fondo e anche quando il mistero sul suo passato viene risolto, non sono comunque riuscita a cambiare idea sul suo conto. 
Okay sto farneticando da troppo tempo, ma quando un libro ti rapisce in questo modo è inevitabile.
Le seconde possibilità esistono e bisogna sempre seguire il proprio cuore. Mettere in discussione se stessi, la propria vita e il futuro, non è sempre un male. Troppo spesso l'apparenza inganna e bisogna andare alla ricerca della verità con coraggio, perché le bugie hanno le gambe corte e la maggior parte delle volte feriscono più di un'amara verità.
Lo stile della McGarry colpisce anche questa volta, chiaro, semplice e scorrevole, volti una pagina dietro l'altra senza renderti conto che sei giunto alla fine. 
Seguo anche la serie Oltre i limiti però ammetto che la Thunder Roads occupa un posticino speciale nel mio cuore e questo è solo l'inizio. 
Fremo all'idea di conoscere le storie degli altri personaggi, che nonostante in questo libro abbiano un ruolo secondario, sono molto presenti e i vari indizi che l'autrice lascia qua e là non possono che far salire la curiosità alle stelle.
Straconsiglio questo libro e aspetto con ansia il vostro parere, sperando che lo amiate/abbiate amato tanto quanto me!

Amore puro

Temperato


Serie “Thunder Road”

                                     1. Ovunque con te
                                     2. Per sempre con te
                                     3. Long way home (inedito in Italia)
                                     4. Untitled (inedito)

16 commenti:

  1. Bellissima recensione! *-* Voglio leggerlo il prima possibile!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie *O*
      Aspetto il tuo parere allora!!!! Da leggere SUBITO ;)

      Elimina
  2. Tralasciando il fatto che l'ho letto prima di te e non l'ho ancora recensito, cosa per cui mi faccio davvero arrabbiare, ADORO la tua recensione. Se l'avessi scritta io avrei usato parole simili. Non vuol dire che ti plagerò, ma davvero la pensiamo allo stessissimo modo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io me la porto dietro da un po' e finalmente sono riuscita a pubblicarla xD
      Grazie cara! Plagio da te? Ahahahah sarebbe un onore tra l'altro ;)
      A parte gli scherzi...sono felice che anche tu l'abbia amato quanto me e aspetto con ansia la tua recensione! Yeahhhh

      Elimina
  3. Bellissima recensione, non vedo l'ora di leggerlo anch'io *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3 Curiosa di leggere anche il tuo pensiero!

      Elimina
  4. Bellissima recensione tesoro, e concordo con te su tutto!! Un libro assolutamente da amare!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un libro che mette tutti d'accordo!!!!

      Elimina
  5. Ciao! E' un libro che aspettavo con tanta impazienza e spero davvero mi piacerà =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero proprio!!! Leggerò sicuramente il tuo parere quando lo pubblicherai <3

      Elimina
  6. Questo libro l'ho inserito subito in lista appena l'ho addocchiato e dopo aver letto la tua bella recensione, non posso non leggerlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non puoi lasciartelo assolutamente scappare!

      Elimina
    2. Gaia rieccomi dopo averlo letto. Sono daccordissimo con te, io ho adorato Eli! Anzi mi è anche dispiaciuto che per lui non ci fosse un lieto fine amoroso, se lo meritava secondo me. E' un personaggio bellissimo. La storia e lo stile ha conquistato anche me

      Elimina
    3. Ma ciao!!! Sono molto felice che sia piaciuto anche a te :)
      Vero, su quello hai perfettamente ragione.. se lo meritava anche lui!
      Non vedo l'ora di poter leggere il seguito *O*

      Elimina
  7. Bellissimo libro, come tutti gli altri della McGarry😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì, hai perfettamente ragione! Non vedo l'ora di avere tra le mani il secondo della serie *O*

      Elimina

I vostri commenti aiutano il blog a crescere e io adoro leggere i vostri pensieri!